Una vetrina sulle opportunità lombarde: terreni e immobili in cerca di nuovi investitori

Aree dismesse da riqualificare e dirottare verso una nuova destinazione d’uso, in funzione delle loro caratteristiche e delle relazioni con il contesto nel quale si collocano. Capannoni industriali e artigianali in attesa di nuovi insediamenti. Terreni e immobili da trasformare in luoghi dedicati a uffici o alla logistica e ai trasporti, se ben accessibili infrastrutturalmente. Vecchi hotel, caserme, scuole e chiese che possono accogliere attività turistico ricettive, residenze per studenti o strutture ospedaliere. Le soluzioni possono essere diverse, fino a quella del temporary use, cioè di uso temporaneo degli spazi, che molto spesso dà vita a laboratori e incubatori di idee.

Il Programma AttrACT, che dal 2017 accompagna e supporta Comuni e investitori sia nella promozione del territorio che nelle attività di insediamento, attraverso la seconda Call AttrACT,  offre gratuitamente la possibilità di pubblicare sulla propria piattaforma online www.attractlombardy.it le opportunità insediative disponibili in Lombardia, affinché queste abbiano la giusta visibilità e, se interessate da investimento, possano rilanciare un’intera area, arricchire la città in cui si trovano e dare nuovo valore al territorio.

L’iniziativa, la cui scadenza attuale è fissata al 4 novembre 2020, intende dare ulteriore rilancio e nuove prospettive al progetto al fine di incrementare la rete dei Comuni aderenti e la capacità attrattiva del territorio lombardo anche dopo il 2020.  Per tutte le informazioni sulla Call si può contattare il Team AttrACT  via email alle seguenti caselle di posta: luciana.tosi@promositalia.camcom.it e loredana.basilico@promositalia.camcom.it. Oppure telefonando ai numeri 02 8515.5134 o 02 8515.5212.

Ad oggi hanno aderito al Programma AttrACT, firmando l’Accordo per l’Attrattività, una cinquantina di comuni lombardi per un totale di oltre 100 opportunità insediative greenfield e brownfield a disposizione degli investitori.

Gli interventi individuati da parte delle amministrazioni pubbliche per migliorare l’attrattività del territorio comunale hanno riguardato la realizzazione di opere infrastrutturali, la riqualificazione delle opportunità con opere di urbanizzazione, murarie e impiantistiche, l’acquisto di attrezzature e dotazioni tecnologiche, di beni strumentali per il miglioramento dei servizi rivolti alle imprese. I Comuni hanno inoltre realizzato una trentina di Piani Strategici di Marketing, si sono avvalsi di consulenze per la revisione dei piani urbanistici ed è stata assicurata nuova formazione professionale al personale comunale.

Durante il 2019, una quarantina di manifestazioni di interesse, alcune delle quali ancora in fase di trattativa, hanno portato alla vendita di una decina di opportunità insediative nei comuni di Besozzo, Canneto sull’Oglio, Clusone, Monza, Pavone del Mella e Val Brembilla. Grazie al servizio di supporto e accompagnamento del Team AttrACT, sono stati assistiti oltre 150 operatori e 200 Comuni l’anno scorso, continuando a promuovere le opportunità verso le imprese con lo scopo di intercettare operatori esteri ed italiani interessati ad investire in Lombardia attraverso progetti di insediamento o ampliamento.

Per saperne di più, scarica la presentazione sul Programma AttrACT (versione in  italiano e in inglese) promosso da Regione Lombardia in collaborazione con Unioncamere Lombardia e Promos Italia.

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*