Bando per il restauro dell’ex Grand Hotel di San Pellegrino Terme

AAA cercasi investitori per il restauro dell’ex Grand Hotel di San Pellegrino Terme.  Indetto il bando dal Comune per il restauro e la riabilitazione funzionale delle strutture termali che potranno essere adibite a spazi ricettivi, sale di ritrovo e da gioco, strutture scolastiche, sanitarie e assistenziali oppure spazi commerciali.

Con questa manifestazione di interesse il Comune punta all’identificazione di un operatore privato interessato allo sviluppo dell’ex Grand Hotel e alla sua gestione anche in funzione di un rilancio turistico dell’area e uno sviluppo dell’occupazione.

Lo studio di fattibilità fatto predisporre dall’Amministrazione Comunale successivamente all’approvazione del terzo atto integrativo all’Accordo di Programma ha stimato il costo di realizzazione di tali opere in euro 26.468.000 da finanziarsi per euro 23.468.000 con fondi privati di soggetto da individuare e con euro 3.000.000 di contributo di Regione Lombardia.

Oggetto della procedura: completamento del restauro e della riabilitazione funzionale del complesso dell’ex Grand Hotel e sua gestione.

Destinatari dell’avviso: istituzioni, agenzie, enti, società, organizzazioni dotate di personalità giuridica, imprese-profit e non profit, associazioni di categoria e professionali, operanti nei settori ricettivo-alberghiero, sociale, assistenziale-sanitario, commerciale, ecc.

Termini e modalità di partecipazione:  per partecipare si può utilizzare la domanda pubblicata sul sito istituzionale del Comune all’indirizzo: www.comune.sanpellegrinoterme.bg.it nella sezione “Bandi e avvisi di gara”, corredata dai seguenti documenti:

  • Allegato 1 – Autodichiarazione riguardante il possesso dei requisiti di cui all’art. 183 comma 17 del Codice dei contratti;
  • Relazione descrittiva degli interventi di completamento del restauro e della riabilitazione funzionale dell’ex-Grand Hotel con l’indicazione della destinazione d’uso del complesso monumentale (studio di fattibilità);
  • Relazione dettagliata indicante la destinazione d’uso, i programmi e le modalità di gestione del complesso monumentale dell’ex-Grand Hotel. Sulla relazione dovrà essere indicata la durata della concessione da rapportare all’entità dell’investimento per il completamento degli interventi di restauro e di riabilitazione funzionale della struttura.

Le candidature dovranno essere inviate entro le h. 12.00 del 15 giugno 2019.

 

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*